Crostatine alla rucola con pomodorini confit rossi e gialli

seguimi su instagram

21 giungo: caldo ne abbiamo!
Colori e bontà pure.

Un piacevole contrasto dolce-salato, le verdure fresche di stagione e un profumo delizioso.
Tutto in tavola, una frolla salata leggera allo yogurt, impreziosita dal gusto deciso della rucola e colorata grazie ai pomodorini gialli e rossi, direttamente dall’orto.
Un’idea facile e semplice per un pasto estivo ricco di gusto, a pranzo o a cena saprà soddisfare il vostro palato. Ottime anche fredde da portare in giro per qualche scampagnata, provate per credere!

INGREDIENTI

200 gr farina di farro
40 gr di latte scremato o di soia
35 gr olio di semi
120 gr di Skyr bianco
2 gr bicarbonato
20 gr rucola fresca
pizzico di sale
paprika a piacere
pomodorini gialli/rossi/rucola
origano
pizzico di zucchero o eritritolo
1 sottiletta light

PROCEDIMENTO

Frullare la rucola in un mixer e tenere da parte.

In una ciotola pesare lo Skyr,  l’olio e il latte, mescolare assieme fino a ottenere quasi una crema.
Setacciarvi dentro la farina con il pizzico di sale e la paprika e il bicarbonato. Mescolare con un cucchiaio, unire la rucola frullata, mescolare ancora e poi impastare a mano giusto per amalgamare gli ingredienti tra loro ma senza lavorare troppo l’impasto.

Se volete si può far riposare in frigo mezz’oretta, io l’ho utilizzata direttamente. Essendoci lo yogurt l’impasto sarà morbido, quindi con le mani adagiare negli stampi in silicone una quantità di pasta e farla aderire bene allo stampo.

Una volta pronti tutti gli stampini, adagiare al centro un pezzo di sottiletta e poi distribuire sopra i pomodorini alternando i colori. Spolverare con un pizzico di zucchero o eritritolo, cospargere di origano e accendere il forno.

Cottura

Cuocere in forno caldo a 180 gradi in funzione tradizionale per circa 30-35 minuti, come una normale torta salata, da regolare poi in base al proprio forno. Lo zucchero caramellerà un pò i pomodorini che emetteranno un pò di sughetto, la sottilettà si scioglierà e ci sarà un piacevole contrasto dolce-salato con un profumo speciale.
Decorare in superficie con foglioline di rucola e un filo di olio evo.

Ecco qui, una tavolata piena di colori 😎

Le proverete?
Sono sicura vi piaceranno per la loro freschezza e il sapore leggero! Vi aspetto anche su Instagram al profilo https://www.instagram.com/sonietta_gipsysoul/, fate un salto se si va

Buona estate a tutti voi!
Baci
Sonia

0 0 vote
Article Rating
Stampa

Portate: 1
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 30 minuti
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • 200 gr farina di farro
  • 40 gr di latte scremato o di soia
  • 35 gr olio di semi
  • 120 gr di Skyr bianco
  • 2 gr bicarbonato
  • 20 gr rucola fresca
  • pizzico di sale e paprika
  • pomodorini gialli/rossi/rucola
  • origano
  • pizzico di zucchero o eritritolo

Procedimento:

Frullare la rucola in un mixer e tenere da parte.
In una ciotola pesare lo Skyr,  l'olio e il latte, mescolare assieme fino a ottenere quasi una crema.
Setacciarvi dentro la farina con il pizzico di sale e la paprika e il bicarbonato. Mescolare con un cucchiaio, unire la rucola frullata, mescolare ancora e poi impastare a mano giusto per amalgamare gli ingredienti tra loro ma senza lavorare troppo l'impasto.
Se volete si può far riposare in frigo mezz'oretta, io l'ho utilizzata direttamente. Essendoci lo yogurt l'impasto sarà morbido, quindi con le mani adagiare negli stampi in silicone una quantità di pasta e farla aderire bene allo stampo.
Una volta pronti tutti gli stampini, adagiare al centro un pezzo di sottiletta e poi distribuire sopra i pomodorini alternando i colori. Spolverare con un pizzico di zucchero o eritritolo, cospargere di origano e accendere il forno.

Cottura

Cuocere in forno caldo a 180 gradi in funzione tradizionale per circa 30-35 minuti, come una normale torta salata, da regolare poi in base al proprio forno. Lo zucchero caramellerà un pò i pomodorini che emetteranno un pò di sughetto, la sottilettà si scioglierà e ci sarà un piacevole contrasto dolce-salato con un profumo speciale.
Decorare in superficie con foglioline di rucola e un filo di olio evo.

Consigli utili:

Conservare in frigorifero, sono ottime anche fredde!
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
contattami ora