Mini Cake Mimosa

seguimi su instagram

Se penso alla primavera mi vengono in mente mille colori, sfumature e tinte pastello, l’aria nuova frizzante e dolcetti leggeri da offrire a colazione assieme a una ventata di buonumore. Ecco come sono nate queste mini cake!
E per la mimosa fiorita ai primi di febbraio per fare le foto, quando ho preparato la ricette pere @OcchiMagazine, ringrazio il mio papà e la sua meravigliosa pianta ???

Buongiorno e ben trovati amici! ?

Queste mini tortine sono sofficissime e delicate come un Pan di Spagna, senza glutine grazie all’utilizzo della farina di mandorle e di riso,  una facile alternativa alla classica torta mimosa.

Sono anche a basso contenuto calorico e di zuccheri perché ho utilizzato l’eritritolo.
L’eritritolo è un dolcificante di origine naturale che si ottiene dalla fermentazione degli zuccheri contenuti per natura in alimenti vegetali e nella frutta. È vegano, gluten free, con una lieve nota rinfrescante al palato e, se usato con moderazione, è una valida alternativa allo zucchero in quanto appunto, privo di calorie.

INGREDIENTI

180 ml albume
40 farina di mandorle Nu3
40 farina di riso
1 bustina di vanillina
110 gr eritritolo (oppure zucchero )
buccia di mezzo limone grattugiata
6 gr lievito
una manciata di mirtilli
marmellata light di mirtilli a piacere

PROCEDIMENTO

Prepararle è davvero molto semplice e veloce, niente cose complicate qui!
In una ciotola montare a neve fermissima gli albumi e appena iniziano a rassodare unire in due-tre volte l’eritritolo.
Unire le farine setacciate con il lievito, la vanillina e la buccia gratuggiata di limone, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto. Versarne metà in una teglia piccola foderata di carta forno, distribuire i mirtilli e ricoprire con il rimanente  composto.

Infornare a 170 gradi con funzione statica per 35-40 minuti. Una volta cotto e raffreddato, con un coppapasta ricavare tanti dischetti.
Ricoprire di marmellata la superficie e sbriciolare sopra i ritagli per l’effetto “mimosa”. 

Facile no?
Però buone, delicate e con una ventata colorata di primavera ?? Enjoy!

Provatele e fatemi sapere! ?

Vi aspetto anche su Instagram per un saluto ?
Taggatemi nelle vostre versioni golose e vi condivido con piacere nelle mie storie; sarà un modo simpatico per conoscere nuove persone e nuovi profili!

A prestissimo, Sonia

0 0 vote
Article Rating
Stampa

Portate: 1
Preparazione: 15 minuti circa
Cottura: 35-40 minuti
Difficoltà: grado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltàgrado di difficoltà

Ingredienti:

  • 180 ml di albume
  • 40 gr farina di mandorle
  • 40 gr farina di riso
  • 110 gr eritritolo
  • 6 gr lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • buccia di limone
  • marmellata di mirtilli light
  • una manciata di mirtilli

Procedimento:

Prepararle è davvero molto semplice e veloce, niente cose complicate qui!
In una ciotola montare a neve fermissima gli albumi e appena iniziano a rassodare unire in due-tre volte l'eritritolo.
Unire le farine setacciate con il lievito, la vanillina e la buccia gratuggiata di limone, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare l'impasto. Versarne metà in una teglia piccola foderata di carta forno, distribuire i mirtilli e ricoprire con il rimanente  composto.

Infornare a 170 gradi con funzione statica per 35-40 minuti. Una volta cotto e raffreddato, con un coppapasta ricavare tanti dischetti.
Ricoprire di marmellata la superficie e sbriciolare sopra i ritagli per l'effetto "mimosa". 

Facile no?
Però buone, delicate e con una ventata colorata di primavera.

Consigli utili:

Conservare in frigorifero in una ciotola chiusa ermeticamente, si mantengono per più giorni.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
contattami ora